SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO

Durante l’adolescenza, la scuola dell’orientamento offre una risposta chiara in un percorso alla scoperta dei talenti e sogni.

SEDE: VIA AMPÈRE 29

Scuola Secondaria di I grado significa orientamento, non solo nella didattica perché l’allievo affronti con consapevolezza la scelta del passo successivo, ma anche nell’individualità di persone che vivono un’età particolare di cambiamenti fisici e comportamentali in cui è importante essere sostenuti e aiutati a valorizzare le proprie attitudini e scoprire nuovi talenti.


LA SCUOLA COME LUOGO DI INCONTRO E CRESCITA

Fine e metodo del lavoro didattico è il conoscere con gusto. Le conoscenze non vengono trasmesse meccanicamente, né intese come semplice accumulo di nozioni, ma come il frutto di un rapporto vivo tra studenti e docenti, utile a far emergere le capacità e le attitudini di ognuno. Questo modo di veicolare i contenuti è finalizzato all’apprendimento di un solido metodo di studio, tale da permettere ai ragazzi l’accesso a qualsiasi percorso scolastico successivo.

Image
INGLESE POTENZIATO

La Scuola offre un potenziamento d'inglese durante la Secondaria di I grado: un corso con docente madreligua, la preparazione alla certificazioni di inglese KET (Key English Test) erogata dalla Cambridge University e vacanze studio all'estero.

Image
LABORATORI E AMBIENTI

Le aule della Scuola Secondaria di Primo Grado sono ampie e luminose, dotate di lavagna, LIM e biblioteca di classe. A queste si aggiungono: Aula di Lingue, Aula di Musica, Laboratorio di scienze, Laboratorio Multimediale e di Arte e Tecnologia, Biblioteca, Videoteca, Auditorium, Palestra, Salone Polifunzionale, Cappella e Cortile esterno.

Image
PROGETTO TEATRO

Il teatro è u’attività multidisciplinare inserita nelle ore curricolari e un vero e proprio compito di realtà che stimola gli alunni a mettere in pratica le proprie conoscenze e abilità per un obiettivo comune: diventare protagonisti di una propria produzione teatrale. Partendo da alcune opere letterarie studiate in classe, i ragazzi delle classi seconde sono guidati in un lavoro di durata annuale dalle prime improvvisazioni alla messa in scena finale.

Image
BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI

L’Istituto San Giuseppe attua una metodologia educativa basata sulla visione globale della persona e si attiva per rispondere in modo adeguato e articolato agli studenti BES, ossia che manifestano bisogni educativi speciali (alunni DVA, alunni con DSA, alunni con difficoltà di apprendimento o disturbi del comportamento stabili o transitori), attraverso un approccio integrato scuola – famiglia e con la creazione di alleanze terapeutiche insieme ad enti specializzati.

Image
Doposcuola

Gli allievi, talvolta, incontrano difficoltà nell’affrontare lo studio delle diverse materie e nell’organizzare il proprio lavoro. Lo studio assistito pomeridiano permette di riprendere contenuti didattici e di affrontare i compiti con i propri docenti. È un aiuto concreto sia da un punto di vista curricolare che educativo, poiché garantisce un ambiente di lavoro stimolante e sicuro.

Image
RAPPORTO SCUOLA FAMIGLIA

Il rapporto fra la scuola e la famiglia è fondamentale per condividere la responsabilità dell’azione educativa, le sue finalità, i suoi principi e le sue regole. Sono indispensabili momenti di incontro in cui si evidenzi la realizzazione degli obiettivi educativi e didattici per instaurare rapporti reciproci di stima e fiducia. La collaborazione tra le famiglie e famiglie ed Enti locali è favorita dall’AGESC (Associazione Genitori Scuola Cattolica), che opera a livello d’Istituto, provinciale, regionale e nazionale. L’associazione fa parte del Forum delle Famiglie. Ai genitori si chiede l’adesione all’associazione per favorire un costruttivo confronto con la società civile a tutela del diritto di libertà di scelta educativa della famiglia.

PROFILI (laboratori didattici opzionali pomeridiani)

Sono stati attivati dei laboratori didattici opzionali tenuti dagli insegnanti curricolari che si svolgono il mercoledì pomeriggio durante l'anno scolastico. Lo scopo  è “imparare facendo”, sono utili per attivare quei processi cognitivi in situazione nei quali l’alunno è protagonista. Attraverso di essi verranno affrontati aspetti di tipo artistico/espressivo, letterario/teatrale e scientifico/tecnologicoQuest'anno l'attività dei profili sarà di supporto al progetto teatro.

PIANO ORARIO

ORARI
RITROVO
Ore 7:55
INIZIO LEZIONI MATTUTINE
Ore 8:10
RICREAZIONE
Dalle ore 11:00 alle ore 11:15
TERMINE LEZIONI MATTUTINE
Ore 14:00
PRANZO E RICREAZIONE
Dalle ore 14:00 alle ore 15:00
INIZIO LEZIONI POMERIDIANE
Ore 15:55
TERMINE LEZIONI POMERIDIANE
Ore 16:50
ORARIO SETTIMANALE
ORARI
RITROVO
Ore 7:55
INIZIO LEZIONI MATTUTINE
Ore 8:10
RICREAZIONE
Dalle ore 11:00 alle ore 11:15
TERMINE LEZIONI MATTUTINE
Ore 14:00
PRANZO E RICREAZIONE
Dalle ore 14:00 alle ore 15:00
INIZIO LEZIONI POMERIDIANE
Ore 15:55
TERMINE LEZIONI POMERIDIANE
Ore 16:50
DISCIPLINA
ORE SETTIMANALI
Italiano
7*
Inglese
3**
Spagnolo
2
Storia, Cittadinanza e Costituzione
3
Geografia
1
Matematica e Scienze
6
Tecnologia
2
Musica
2
Arte e Immagine
2
Scienze motorie
2
Laboratorio di informatica
1
Religione
1
* Include il progetto di formazione umana cristiana
** Classi I-II-III insegnamento in modalità CLIL: Content Language Integrated Learning ovvero l'apprendimento integrato dei contenuti disciplinari in lingua inglese all'interno di diverse discipline (musica, geografia, storia, educazione tecnica)
PIANO ORARIO
DISCIPLINA
ORE SETTIMANALI
Italiano
7*
Inglese
3**
Spagnolo
2
Storia, Cittadinanza e Costituzione
3
Geografia
1
Matematica e Scienze
6
Tecnologia
2
Musica
2
Arte e Immagine
2
Scienze motorie
2
Laboratorio di informatica
1
Religione
1
* Include il progetto di formazione umana cristiana
** Classi I-II-III insegnamento in modalità CLIL: Content Language Integrated Learning ovvero l'apprendimento integrato dei contenuti disciplinari in lingua inglese all'interno di diverse discipline (musica, geografia, storia, educazione tecnica)

GALLERY SECONDARIA